Giornale Immobiliare

fino a due anni di carcere e oltre 50mila euro di multa agli agenti immobiliari abusivi

ha ottenuto l'approvazione del senato e in breve passerà anche alla camera, il disegno di legge che inasprisce le pene per chi esercita abusivamente una professione, compresa quella di agente di mediazione in campo immobiliare. le sanzioni scatteranno anche in presenza di una sola infrazione

il testo licenziato dal senato modifica le pene stabilite dall'articolo 348 del codice penale che prevede sei mesi di reclusione e una multa tra i 103 e i 526 euro. se il ddl entrasse in vigore, chi esercita la professione di agente immobiliare senza essere iscritto nell'apposito ruole tenuto della camera di commercio, incorrerebbe in una pena fino a un massimo di due anni di reclusione e una multa tra 10.329 e 52.646 euro

esiste già una norma che sanziona il reato di abusivismo in campo immobiliare, ma l'applicazione delle sanzioni penali avviene alla ripetizione per tre volte della condotta abusiva. ora con le modifiche al vaglio del parlamento, basta che l'esercizio abusivo avvenga una sola volta per far scattare l'applicazione delle sanzioni penali, oltre che naturalmente la restituzione dei proventi della mediazione

soddisfatto del progetto di legge è il presidente fimaa italia, valerio angeletti "siamo soddisfatti del disegno di legge approvato all'unaminità in senato che aggrava le sanzioni verso chi svolge abusivamente la professione di agente immobiliare. si tratta di un primo passo importante nella lotta contro l'abusivismo"

Ora, secondo il testo passato in Senato, basta che l'esercizio abusivo avvenga una sola volta per fare scattare l'applicazione delle sanzioni penali, oltre che la restituzione dei proventi della mediazione, già prevista dalla legislazione vigente.

Fonte IDEALISTA.IT

condividi:

Iscriviti alla newsletter

e riceverai in anteprima tutte le nuove offerte...

Copyright © 2017 Holiday Investiment - Privacy e Cookie Policy - Sitemap - Project by ideaBIT SEO e siti web