News ed Eventi

acqua e ponti

Arte & Cultura

 

Comacchio, come una perla

Incastonata come una perla nel reticolo di corsi e specchi d'acqua del Delta, Comacchio è la sua capitale. Una città di ponti e canali, di palazzi e ricordi del suo passato.

 

Ventuno secoli di storia...

Con un salto all'indietro nel tempo, siamo al I secolo a.C., quando una nave romana, che trasportava mercanzie, fece naufragio sulla spiaggia. Per duemila anni la sabbia ha custodito i suoi segreti, che oggi sono visibili al Museo Delta Antico.

 

...D'acqua e di ponti

Le antiche isole su cui Comacchio costruì le sue fondamenta sono ancora simbolicamente collegate dai ponti di pietra della città. Il più scenografico è il complesso dei Trepponti, del 1638. Una costruzione ambiziosa a cinque scalinate, sotto la cui volta partono le vie d'acqua interne al centro storico.

 

Museo Delta Antico

Il museo, di prossima apertura, trova spazio nell'antico Ospedale degli Infermi di Comacchio e illustra l'evoluzione del territorio e degli insediamenti umani che hanno caratterizzato la storia dell'antico Delta del Po. E' organizzato in sezioni corrispondenti ai diversi periodi storici. dalle prime tracce di civiltà rinvenute, che risalgono al periodo del Bronzo e alla prima Età del Ferro, all'età classica in cui conoscere la città etrusca di Spina nelle sue evidenze archeoligiche: grande emporio commerciale  centro produttivo, oltre che testimonianze legate alla sua ricca necropoli, al suo mondo culturale e religioso.

 

L'arte del '900 in una casa-museo

Poco fuori Comacchio, nella pineta di Lido Spina, un altro capitolo della storia locale prende corpo nella Casa-Museo Remo Brindisi. Residenza estiva della famigliia dell'artista e insieme atelier, museo per la sua collezione di opere d'arte e luogo di ritrovo per gli artisti del Novecento, il museo -dalle forme contemporanee e non convenzionali- è ancora oggi un luogo di cultura e confronto. Conserva una delle più importanti collezioni private italiane d'arte contemporanea.

 

L'esperienza di un'antica tradizione

All'interno della Manifattura dei Marinati, l'antica fabbrica di lavorazione del pesce pescato nelle Valli di Comcchio, i 12 camini ardono ancora per la cottura delle anguille. Spiedi, cesti, coltelli e tini per la salamoia sono pronti per veder ripetere ancora una volta i gesti secolari che riproducono una delle tradizioni più tipiche di questi luoghi. Qui venivano scaricate, pulite, tagliate e cotte; per poi essere messe sott'aceto, pronte per la degustazione.

 

condividi:

Iscriviti alla newsletter

e riceverai in anteprima tutte le nuove offerte...

Copyright © 2018 Holiday Investiment - Privacy e Cookie Policy - Sitemap - Project by ideaBIT SEO e siti web